fbpx
Benvenuti da IoBimbo Lecce / Lun-Sab : 09:30 - 13:00, 16:30 - 20:30 / Dom : 10:00 - 13:00, 16:30 - 20:30
Close
73010 Surbo (LE) Via Dell'Artigianato
0832 362533 lecce@iobimbo.it
Lun-Sab : 09:30 - 13:00, 16:30 - 20:30 / Dom : 10:00 - 13:00, 16:30 - 20:30
Post-partum: tra difficoltà e nuove scoperte

Il momento dopo il parto non è una magia per la mamma ma una fase nuova che va affrontata con serenità e determinazione.

Il post-partum è senza alcun dubbio un periodo delicato che la mamma spesso vive in solitudine. La neomamma inizia a fare i conti con i cambiamenti fisici e psicologici. Oltre al parto sono diversi gli eventi che condizionano la quotidianità della mamma. Il rapporto con il partner, la nuova dimensione di genitori, l’equilibrio con l’intera famiglia, il nuovo fisico da accettare e tanto altro.

In questa nuova fase la parola d’ordine è: TEMPO.

La mamma ha bisogno di darsi tempo per metabolizzare i cambiamenti e ricostruire la sua nuova dimensione di donna.

Le prime ore dopo il parto sono fondamentali per stabilire un rapporto fisico con il bambino con un contatto pelle a pelle (bonding) per imparare a conoscersi.  

Non è solo magia anzi e non si può pretendere che tutto ritorni come prima e soprattutto che ciò avvenga in breve tempo.

Nei primi tempi tutte le attenzioni sono rivolte al bambino ed è importante per la mamma trovare un punto di equilibrio tra le sue esigenze e i bisogni della nuova vita.

Le difficoltà del post-partum sono tante e la mamma ha bisogno dei suoi tempi e spazi. Chi le sta a fianco deve avere la sensibilità di comprendere questi cambiamenti e supportarla giorno per giorno.

È molto importante il ruolo del partner in questa nuova fase della vita della mamma. Il partner deve essere presente, comprensivo e aiutarla nella gestione quotidiana del bambino.

È importante tenere lontani i pensieri negativi e non cadere nella tanto temuta trappola della depressione post-partum. Il senso di inadeguatezza di mamma e moglie deve è sempre dietro l’angolo ma è fondamentale non arrendersi a ciò senza provare a mandar via queste brutte sensazioni.

Nel post-parto la mamma si ritrova con un corpo nuovo e guardandosi allo specchio accade anche di non accettarsi, ciò causa una forte perdita di autostima. Ma è importante, per le donne, non disperare e non rassegnarsi all’idea che il corpo non muterà. Accettarsi in questa nuova forma è il primo passo verso la riappropriazione della stima di sé.  Partorire non è un fallimento e il corpo come la mente subiscono dei cambiamenti che devono essere compresi ed accettati. Imparare a governare questa nuova fase della vita consentirà alla mamma di raggiungere la serenità desiderata e godere di piccoli momenti di felicità insieme al bambino.

Care mamme datevi tempo e imparate a chiedere aiuto, solo così sarà possibile superare la fase del post-partum senza traumi e in modo sereno.